Saluti Lettera Formale Tedesco, Tuscantasteflorence Nuovo Lettera Formale Tedesco Esempio

Saluti lettera formale tedesco, Tuscantasteflorence, Lettera formale tedesco esempio

Altre lettere correlate a ciò che vuoi Lettera Formale Tedesco Esempio

Saluti Lettera Formale Tedesco, Tuscantasteflorence - I contenuti di questa pagina web sono rielaborazioni private dello scrittore kika210588 di dati appresi con la partecipazione alla formazione in lingua tedesca e uno sguardo imparziale a qualsiasi libro di riferimento in preparazione dell'esame finale o della tesi. Ora non devono essere interpretati come un tessuto legittimo del college macerata - unimc o del prof. Stierlin daniela.

Liegen: parola la cui traduzione è "essere, essere, essere collocato", e se sono miglia utilizzate per indicare un oggetto o una persona intende essere sdraiata o in un ruolo orizzontale; potrebbe anche essere usato per spiegare la regione di un luogo. Verbo regolare. Coniugazione: ich liege in indicative du liegst gift er / sie / es / man liegt (indikativ präsens) wir liegen.

Regalo er / sie / es / guy geht (indikativ präsens) wir gehen ihr geht sie, sie gehen che visito ..: Ich gehe movimento area di preposizione regole primarie: nach città / paesi senza articolo - hause (casa mia) in luoghi chiusi , delimitate, nazioni con articolo e acque, vicine a "in contatto" (esempio: sull'oceano-e-mare, vicino ora non interno) a luoghi aperti, piazze, strade.

Altri verbi essenziali haben: verbo la cui traduzione è "avere". Uno dei due ausiliari. Verbo irregolare. Coniugazione: ich habe in indicative du hast gift er / sie / es / guy hat (indikativ präsens) wir haben ihr habt sie, sie haben.

Konnen: elettricità intesa come: capacità (bdd5b54adb3c84011c7516ef3ab47e54). Durfen: energia intesa come: autorizzazione. Mussen: responsabilità intesa come un dovere - necessità (devo fare l'acquisto). Sollen: scelta - ordine di celebrazione del compleanno 1/3 - comandamento, dovere - consiglio. Wollen: volere fermamente qualcosa, una persona, uno scopo o una preferenza.) Il verbo che li sostiene deve essere sempre posto alla fine della frase e nella forma dell'infinito. Attenzione: "mein lieblingssport", il mio sport preferito. Per delineare l'idea del preferito, vuoi fare il composto con lieblings.

Le frasi maschili aggiungono un -e, der tisch - die tische, der ball - die bälle, der sohn - die söhne, der krieg - die kriege, der schuh - die schuhe (tavolo, palla, figlio, guerra, scarpa). 2a persona singolare (du) la forma imperativa del secondo carattere du è normalmente costruita omettendo la fine en della forma infinita del verbo. Mentre usiamo un linguaggio più sofisticato, caricheremo uno e la fine del verbo, ma all'interno della lingua parlata comune questa regola non è nota. Esempio: geh (e)! / Tu sei ehrlich!.