Frasi Dolci, Lei La, Migliore Amica, Bswittetulp Meglio Lettera Ad Un Ex Migliore Amica

Frasi Dolci, Lei La, Migliore Amica, Bswittetulp, Lettera ad un ex migliore amica

Altre lettere correlate a ciò che vuoi Lettera Ad Un Ex Migliore Amica

Frasi Dolci, Lei La, Migliore Amica, Bswittetulp Meglio Lettera Ad Un Ex Migliore Amica - Diario costoso, aspetto, spero che oggi una persona mi sorrida durante la mia avventura nel college di casa. Mi portano tutti attorno alle felpe e mi riempiono di insulti. Se nessuno mi sorride, penso che mi chiuderò nel gabinetto con il mio gattino. Certo, gli fornirò una vasca da bagno.

Diario mattutino desiderabile, o forse ho bisogno di scrivere "diario costoso" come ha scritto mia figlia. Sono sua madre e ho appena letto tutto. Non abbiamo un gattino. Diario, non posso più lasciare sfuggire lo stato delle cose. Ora ho capito tutto, andrò in bagno, lo giuro, lo giuro, sono in grado di farcela. Sono in grado di mantenere mia figlia.

Diario costoso, non ti scrivo da un po 'di tempo. Ho cambiato idea circa la mia esistenza, ho avuto troppe delusioni. Non posso più considerare ogni persona, solo quelle pagine di carta e quella penna.

Diario hiya, i punti viola che scopri tra le pagine sono solo graffi di gatto, non ti preoccupare. Se nessuno mi chiede come sto oggi, penso che arriccerò il gattino sul mio stomaco, mi graffierà anche lì.

Caro ex grande amico, ogni tanto mi fermo a pensare. Ogni tanto, chiaramente, mi siedo lì a guardare fotografie d'epoca. E in ognuno di voi si è trasformato in te. Al giorno d'oggi non siamo in foto insieme anche supponendo che sia di gran lunga un selfie da collezione. Ho sicuramente imparato a non esserne consapevole, ora a non dare peso al fatto che fino ad ora non sei nei miei stili di vita e che sei quasi un estraneo. Ogni tanto mi fermo a riflettere sulla valutazione di quante tonnellate abbiamo odiato noi stessi all'inizio, come tonnellate ci siamo avvicinati per una sciocca domanda sentimentale - che considerandola ora, mi fa ridere - e abbiamo scoperto le stesse anime, due menti unite attraverso il stesse paure, uguali pensieri, uguali sogni, stesse speranze. Anche passare una giornata seduta sul divano con te mi è sembrato l'elemento più bello: io, tu, il resto del mondo remoto. Ti ho controllato e si è trasformato in come se stessi cercando me stesso all'interno del riflesso e se venivo a odiarmi ogni tanto vedendo la mia immagine specchiata, con te non ha mai avuto luogo. Non dimentico i tempi passati a mangiare patatine, a guardare film con la pioggia fuori, le notti in bianco che ridono dolcemente per non svegliare gli altri, i caffè e i tè freddi, i segreti e le tecniche più intimi insegnati in un sussurro, i giorni completi che ci scrivono dicendoci il tutto senza comunicarci qualcosa. Specialmente mi ricordo di te perché non dimentichi un angelo di padre o madre, vi passò per pericolo, che di solito mi immagazzinò e poi cercò un'altra anima per proteggere. Ricordo bene i giorni trascorsi abbracciandomi forte e asciugandomi le lacrime, dicendomi che dall'esistenza avrei dovuto contare di più. E poi avvenne che più, in silenzio, arrivò a me. E ora non c'erano lunghe telefonate da invitare a presentare raccomandazioni, non c'erano stati lunghi giorni sdraiati sul materasso a cercare spiegazioni. Non avevo più qualcosa di cui lamentarmi e parlare troppo della mia felicità, mi sembrava quasi fastidioso ... Così ci siamo allontanati. Forse pensavi che non avessi più bisogno di te, allo stesso tempo in cui ero solito morire così tante volte che mi sentivo protetto. E quale numero di cose ho visto scambiare con la tua vita, quante cose sono state memorizzate da me e che tipo di desiderio ho voluto valutare con te ogni piccolo piacere e ogni piccolo dolore. Ero il più vicino possibile, quanto mi hai permesso, cosa mi era permesso. In nessun modo è stato considerato abbastanza e il posto vacante dentro di me, come risultato di te, è cresciuto in numero crescente di. ? autentico: sono cambiato per un fattore, molto in modo da non riconoscermi più. Si è trasformato in un commercio doloroso, che anche io non ho più ricevuto all'inizio e forse hai anche capito che ora non ero simile a prima. Pensavo che potessi riconoscermi, accettare la verità che eri cresciuto, che non sei più stata l'ingenua donna vintage di quindici-dodici mesi che conoscevi. Tuttavia non mi è più piaciuto, nonostante abbia cercato di fornire una spiegazione per me stesso. Ma in realtà non avevo modificato ... Ero continuamente me stesso. Quel sorridente, quello sognante, un pezzo malinconico, credulone, permaloso, acido con molta dolcezza ... Senza dubbio ho capito cosa vale la pena raccontare e cosa ora no, non che non ero d'accordo, è che ho notato così lontano ogni tanto, così tolto dalla tua nuova vita, dalle tue nuove abitudini, dalle tue nuove amicizie, che avevo paura di annoiarti con le mie assurdità. E oggi eccoci qui: due sconosciuti che dicono buona giornata, che non hanno il coraggio di ispezionare gli occhi di tutti i diversi per più di quindici minuti. Ma hai trovato la tua nuova "metà", hai rapidamente dimenticato i nostri momenti, la nostra amicizia. In alternativa, ogni tanto piango comunque. Come in questi giorni, ho iniziato a cercare le nostre foto. A volte, tuttavia, voglio spostarmi di nuovo in tempo e offrirti uno di quegli abbracci che mi hanno dato un senso in casa, come il tutto è cambiato in prima classe. Ho desiderato informarti un aspetto più pratico: sono soddisfatto. Certo, forse non lo sai, o forse l'hai indovinato, ma le cose nella mia esistenza sono abbastanza adatte ... Mi ero abituato ora a non vederti seduto sul mio materasso con lo smartphone tra le dita che ridacchia agli altri; mi ero abituato a non vedere la tua stupida foto su whatsapp o le tue minacce di qualità a fottermi se non avessi smesso di versarti i miei sintomi premestruali su di te ... Certo, mi ero abituato a stare senza di te. Ecco perché ora non ho bisogno di una persona che è come te nel mio stile di vita. Non voglio nessun altro amico. Ti ho desiderato. E che mi dispiace per le persone che tentano di conquistare il mio cuore ... Volevo solo informarti che quel pezzo riservato all'amico del cuore continua ad essere tuo e che nonostante te non mi ha mai dato ragioni e se ne è andato via passi rapidi, decisi e decisi, nonostante tutte le lacrime che ho versato sulla spalla del mio "extra dagli stili di vita", sono in grado di essere costantemente qui, guardando avanti al tuo messaggio con le parole "vengo da te , mi annoio da solo "come quei pomeriggi una volta caduto inaspettatamente in casa, a causa del fatto che non c'era nessun altro posto in cui avrei voluto essere. Qui, semplicemente questo. Sono ancora qui che aspetto che tu mi dica che, per quanto sia tutto sommato, sono il tuo migliore amico. E se a un certo punto avessi bisogno di esaminare quelle parole, per favore scrivimi solo se mi passi un po 'troppo, meglio se vuoi migliorare. Altrimenti, per favore preserva il falso, è qualcosa che probabilmente hai fatto fino ai giorni nostri ... Mi fa male meno del tuo "mi dispiace, le cose si scambiano".