RIASSUNTO La Lettera, Il Cielo: Fisica E Poetica, Libro Simpatico Come Impostare, Lettera D'Amore

RIASSUNTO La lettera, il cielo: fisica e poetica, libro, Come impostare una lettera d'amore

Altre lettere correlate a ciò che vuoi Come Impostare Una Lettera D'Amore

Come Impostare, Lettera D'Amore - Non posso ascoltare i ricordi delle fate se devo scrivere al mio piccolo amico, alla signora che è anche come un sogno impossibile. E cosa ti faccio sapere? (La neve cade, cade, cade e si imprigiona tra le sue braccia bianche senza sangue come la perdita della vita.) Cosa ti faccio sapere? Non posso comunicare della mia eterna tristezza, né dello sgomento che mi graffia l'anima ogni giorno di più.

Inizia una descrizione estesa della mattina, dell'ampia nevicata, della sensazione di isolamento, della devastazione del prato, della mancanza di luce elettrica e della pioggia che, verso la notte, ha evacuato ogni pericolo, nessuna persona, ma , ha osato attraversare l'appennino.

Ero sceso ad aspettare la posta che i vani giornali avrebbero dovuto aggiungermi, mentre la pioggia stancante si è trasformata in neve. E tornando a casa, un tocco più tardi, mi è stata davvero data l'impressione che un mugnaio che avesse perso la farina .

Quindi taci? ... Proprio qui c'è un calore e una luce moderata ... Sembra un sogno ingannevole: eppure entro la sera che già oscura il cielo, che ha una tendenza veli di neve avvolge anche i cuori. E poi prima di partire ti offro un sorriso e una rosa. Un sorriso che potrebbe essere un grazie! Una rosa che ha solo un profumo sottile, leggera e un po 'triste come tutti i fiori del mio giardino. E a coloro che prestano attenzione al camino possono raccontare adorabili testimonianze fatate!.

Vorrei una vita piccola, deliziosa, fatta di tante ore, tanti sorrisi, tante frasi, tante carezze; la piccola esistenza che ha una capanna, un cuore coronarico - io e te -, un'alba, un tramonto, un filo che lega il giorno passato e domani . Proprio qui, semplicemente seduto attraverso il focolare, guardando la fiamma rispettare il gioco di luci e ombre tra uno sfarfallio e una scintilla. E mi sembra di menzionare anna maria: vivi con me per un po 'di tempo per parlare - quindi - di molte cose ... Vuoi? Fuori porta è tutto grigio; qui c'è un silenzio mite, un calore considerevole e molte rose (pallide) che ti sorrido, se dici - certo.